Pinella: ecco tutto ciò che non si può fare!

La Pinella è un gioco di carte intrigante e divertente, ma spesso può rivelarsi lento anche difficile da giocare a causa delle sue regole molto restrittive. Leggi anche Regole Pinella

Le combinazioni che sarà possibile calare devono rispettare le regole del gioco, ci sono quindi quelle che si possono sistemare sul tavolo e quelle invece “vietate”. 

Bisognerà fare attenzione anche al jolly e ai 2 neri, che entrambi rappresentano la matta. Sarà possibile quindi dargli il valore che preferite, ma facendo sempre molta attenzione alle varie regole. Infatti la matta può valere il doppio dei punti, può ricoprire un ruolo strategico, e non può essere scartata. 

Inoltre il jolly può essere preso da terra da tutti i giocatori, mentre le pinelle (i 2 neri) possono essere presi solo da colui che ha calato o dal proprio compagno se a sua volta sostituisce la pinella con un’altra carta. 

Insomma le regole possono risultare complicate, per questo motivo vogliamo indicarvi tutto ciò che non si può fare nella Pinella.

Se non conoscete infatti le regole-base (sia comportamentali che tattiche), difficilmente diventerete dei buoni giocatori di Pinella.

Pinella: le regole da rispettare

Partiamo subito con le regole-base che ogni giocatore dovrà rispettare. Possono sembrare scontate, ma sarà bene ricordarle lo stesso.

La prima cosa da non fare è ovviamente guardare le carte degli altri giocatori, cosa vietata per tutti i giochi con carte coperte. 

Inoltre non è possibile parlare con il proprio compagno, fare gesti o comunque dare indicazioni sulla giocata.

Una volta pescata una carta dal mazzo, questa non può essere sostituita né il giocatore può rimetterla nel mazzo per pescare una carta da terra. 

Se tra le combinazioni calate dai giocatori sono presenti due scale, queste non possono essere legate ma rimarranno sempre divise. 

Non potrete scambiare il jolly o una pinella che avete in mano con una carta a terra. Il contrario è invece permesso ovvero è possibile sostituire una carta che avete in mano con un jolly o pinella presente a terra. Ovviamente potrete farlo solo se in quel momento è il vostro turno di gioco. 

Non è possibile calare alcuna combinazione dopo aver scartato e, come già specificato, non è possibile cambiare lo scarto.

Cosa non fare

Riguardo invece le strategie e le tattiche da utilizzare per chiudere prima degli altri, vi segnaliamo alcune combinazioni assolutamente da evitare. 

La prima riguarda le pinelle, a cui potrete attribuirgli il valore che volete. Ebbene non attribuitegli mai il valore di una delle carte già uscite, ma preferite sempre un valore di una carta ancora non uscita. 

In questo modo aumenterete le probabilità di poter spostare la pinella e usarla strategicamente per completare un’altra combinazione. E di conseguenza avvicinarvi alla chiusura.

Infine, seppur si tratti di una combinazione rara (ma non impossibile), evitate di calare tris di jolly o pinelle. Queste carte infatti vi serviranno per “movimentare” il gioco, potrete usarle per legare ad altre combinazioni, per completare quelle che avete in mano e molto altro. 

E poi, una volta calati, dovrete comunque attribuire un valore al tris di jolly o pinelle, cosa che potrebbe complicare e compromettere la chiusura finale da parte vostra. 

Se ti piacciono le carte, leggi anche Carte da Gioco Joker

I commenti sono chiusi.